TUTTI I SITI INTERNET DELLA AGL Alleanza Generale del Lavoro

sito EUROPE CHINESE NEWS :
http://www.ihuarenbao.eu

SITO AGL NAZIONALE:

http://agl-alleanzageneraledellavoro.blogspot.it/

SITI DELLE FEDERAZIONI E DEI SINDACATI NAZIONALI DI CATEGORIA ADERENTI ALLA AGL:

£ Commercio,Alberghi,Mense,Servizi (ALCAMS): http://alcams-agl.blogspot.it

£ Chimici,Tessili,Energia,Manifatture (ALCTEM): http://alctem-agl.blogspot.com

£ Legno,Edilizia e Affini (ALLEA): http://allea-agl.blogspot.it

£ Trasporti (ALT): http://alt-agl.blogspot.it

£ Metallurgici (ALM): http://alm-agl.blogspot.it

£ Assicurazioni e Credito (ALAC): http://alac-agl.blogspot.it

£ Agroindustria (ALAI): http://alai-agl.blogspot.it

£ Lavoratori della Conoscenza (ALCON): http://alcon-agl.blogspot.it

£ Lavoratori Pubblici (ALP): http://alp-agl.blogspot.it

£ Atipici e Socialmente Utili (ALASU): http://alasu-agl.blogspot.it

£ Comunicazioni (ALCOM): http://alcom-agl.blogspot.it

£ Pensionati (ALPENS): http://alpens-agl.blogspot.it

£ Inquilini, Assegnatari, Mutuatari (AIAM): http://aiam-agl.blogspot.it

£ Lavoratori America Latina (ALAL): http://alal-agl.blogspot.it

£ Emigrati e Immigrati ((ALEI): http://alei-agl.blogspot.it

£ Cooperative (ALCOOP): http://alcoop-agl.blogspot.it

£ Manager, Professionisti, Alte Professionalità, Dirigenti pubblici e privati (ADIR):

http://adir-agl.blogspot.it

£ Casalinghe (ALCAS): http://alcas-agl.blogspot.it

£ Artigianato e Piccole e Medie Imprese (ALAPMI): http://alapmi-agl.blogspot.it

SITI DEGLI UFFICI NAZIONALI CONFEDERALI AGL:

£ Sicurezza sul lavoro: http://agl-sicurezza-lavoro.blogspot.it

£ Welfare: http://agl-welfare.blogspot.it

£ Consumatori: http://agl-consumatori.blogspot.it

SITI CONFEDERALI DELLE AGL REGIONALI E PROVINCE AUTONOME:

£ Lombardia: http://agl-lombardia.blogspot.it

£ Valle D'Aosta: http://agl-valledaosta.blogspot.it

£ Piemonte: http://agl-piemonte.blogspot.it

£ Veneto: http://agl-veneto.blogspot.it

£ Friuli-Venezia Giulia: http://agl-friuli-venezia-giulia.blogspot.it

£ Trentino: http://agl-trentino.blogspot.it

£ Alto Adige : http://agl-alto-adige.blogspot.it

£ Liguria: http://agl-liguria.blogspot.it

£ Marche: http://agl-marche.blogspot.it

£ Emilia-Romagna: http://agl-emilia-romagna.blogspot.it

£ Toscana: http://agl-toscana.blogspot.it

£ Umbria: http://agl-umbria.blogspot.it

£ Lazio: http://agl-lazio.blogspot.it

£ Abruzzo: http://agl-abruzzo.blogspot.it

£ Molise: http://agl-molise.blogspot.it

£ Puglia: http://agl-puglia.blogspot.it

£ Campania: http://agl-campania.blogspot.it

£ Basilicata: http://agl-basilicata.blogspot.it

£ Calabria: http://agl-calabria.blogspot.it

£ Sicilia: http://agl-sicilia.blogspot.it

£ Sardegna: http://agl-sardegna.blogspot.it

SITI CONFEDERALI AGL ESTERO:

£ Brasile: http://agl-brasile.blogspot.it

£ Arabi: http://agl-arabi.blogspot.it

£ Cina: http://agl-cina.blogspot.it

£ Russia: http://agl-russia.blogspot.it

£ Filippine: http://agl-filippine.blogspot.it

£ Africa: http://agl-africa.blogspot.it

£ Europa: http://agl-europa.blogspot.it

£ India: http://agl-india.blogspot.it

£ Asia: http://agl-asia.blogspot.it

£ Paesi Anglosassoni: http://agl-anglosaxoncountries.blogspot.it

giovedì 29 marzo 2012

MILAZZO (ME) :GRANDE SUCCESSO DELL'INIZIATIVA DI CARMELO CALDERONE E DELLA CSE SETTORE PRIVATO SICILIA!

                                                                     MILAZZO (ME)


MANIFESTAZIONE DEL 25.MARZO.2012 ORE 16,00 – MILAZZO (ME) - PALADIANA -SALA ROTONDA
La manifestazione svoltasi Domenica ha ottenuto successo, più di quanto previsto, nei cento posti a sedere erano presenti rappresentanti delle piccole e medie aziende del settore commercio, lavoratori occupati e non.
Relatori dell’incontro, il Prof. Carmelo Calderone, in rappresentanza della CSE settore privato e FNILAPMI Sicilia, il presidente dell’ANFA COMMERCIO sig. Maggio Salvatore, un componete dell’ufficio legale dell’ ANFA COMMERCIO, e l’Assessore Midiri del Comune di Milazzo e in rappresentanza del Sindaco del Comune di Milazzo Dott. Carmelo Pino . In rappresentanza della stampa era presente il giornalista Andrea Italiano corrispondente della Gazzetta del Sud e redattore di un mensile free press della Zona.
Il Presidente dell’ANFA COMMERCIO ha avviato i lavori con i ringraziamenti di rito, ed ha precisato agli astanti l’attività svolta dall’Associazione in favore ed in difesa degli imprenditori, riepilogando gli esposti e gli interventi attuati nei vari comuni della provincia di Messina, e gli obiettivi a medio e lungo termine, ottenendo il plauso degli associati, durante il dibattito è intervenuto il legale dell’ANFA COMMERCIO che ha fornito precisazioni tecniche.
Il prof. Carmelo Calderone, quale coordinatore regionale della CSE, dopo aver portato i saluti della presidenza nazionale ha precisato l’attività della CSE sottolineandone l’indipendenza e l’apoliticità. Ha manifestato tutto l’interesse della CSE a voler avviare in Sicilia un progetto Sindacale che possa dare vera difesa al lavoro e sostegno alle imprese. Tre sono stati gli argomenti sottoposti all’attenzione dei presenti:
  1. L’inefficienza della Pubblica Amministrazione
  2. La mancanza di una politica di sostegno alle imprese ed ai lavoratori
  3. La difficolta nell’accesso al credito da parte di aziende e lavoratori
Il dibattito si è acceso e con l’invito del Prof. Calderone, agli astanti di partecipare ed essere tutti rappresentanti di se e degli altri al fine di sentire le voci, i pensieri ed i problemi comuni, si è dato vita ad una manifestazione partecipata da buona parte dei presenti.
La sovranità dello stato è del popolo, il sindacato siamo Noi, gli imprenditori sono il motore della Nazione.
Questo lo slogan conclusivo poi completato dall’art. 1 della Costituzione “L'Italia è una Repubblica democratica, fondata sul lavoro. La sovranità appartiene al popolo, che la esercita nelle forme e nei limiti della Costituzione.”
In fine è intervenuto l’Assessore Midiri del Comune di Milazzo, approvando e riconoscendo molte ragioni esposte nel corso del dibattito rendendosi sensibile ai problemi sollevati ed impegnandosi ad essere portatore delle proposte e delle lamentele sollevate durante l’assemblea.
In conclusione, le parti presenti si sono dati un prossimo appuntamento a nuova manifestazione da tenersi nel vicino comune di Barcellona P.G. .